Associazione Donne Romene in Italia – A.D.R.I.

Associazione Donne Romene in Italia – A.D.R.I.

Caporalato, Ardizzone riceve segretario di Stato romeno/ Ministerul pentru Românii de Pretutindeni (MRP), vizită de lucru în Catania și Palermo

ADRI - Associazione

Il segretario di Stato della Repubblica romena con delega per i cittadini all’estero Vaeceslav Saramet ha incontrato nel pomeriggio il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone. Saramet ha illustrato ad Ardizzone il progetto che vede il governo romeno impegnato nella lotta contro gli abusi e lo sfruttamento subiti dai cittadini della Romania che soggiornano ormai in diversi stati dell’Ue.

2017080300954830506“In particolare, in Sicilia – ha detto Saramet – sono presenti 53.189 romeni, una parte di questi sono donne che vengono sfruttate e subiscono abusi. Il governo romeno ha intenzione di chiedere in affidamento uno dei beni confiscati alla mafia per farlo diventare punto di riferimento di questi cittadini e cittadine romene che possono finalmente ricevere il supporto del proprio governo per cercare di integrarsi nei territori in cui hanno scelto di vivere e lavorare”.

Il progetto sara’ esteso anche ad altri paesi dell’Ue e accompagnato da una campagna di informazione e sensibilizzazione…

View original post 349 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 agosto 2017 da in Proiectul "Te iubeste mama".
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: