Associazione Donne Romene in Italia – A.D.R.I.

Associazione Donne Romene in Italia – A.D.R.I.

Dimenticami, ormai é tutto spento

La dimensione della fotografia non è solo estetica, ma anche etica. Lo dimostra bene , qualche volta anche togliendoci il fiato con immagini e testimonianze, questo libro di Giada Connestari, che è un documento atto ad interpellare le nostre coscienze.
Chi mai potrebbe evitare di interrogarsi sulle mani che, nella foto sopra riprodotta, spuntano drammaticamente dalle fogne di Bucarest? Sono le fogne dove bambini e ragazzi di strada , abbandonati nella tempesta di contraddizioni e fallimenti del Novecento, sono riusciti a trovare estremo rifugio nei gelidi inverni di Bucarest.

In questo libro l’Autrice fornisce volto e parole a tante mani, che sono emerse dall’inferno del Canale, come veniva chiamato lo spazio fognario, direttamente accessibile dai tombini delle strade della capitale romena. Uno spazio insalubre, di altezza variabile, attraversato da tubi delle fogne, spesso bollenti.
Giada Connestari non scatta solo istanee, ma racconta , realizzando una galleria di ritratti e testomianze delle vittime, una vicenda tragica del nostro tempo, che ha accomunato migliaia di giovani e giovanissimi innocenti, rifugiatisi e sopravvissuti nell’inferno del Canale. Immagini e testimonianze sono inserite in un quadro del susseguirsi degli eventi storici, dove le utopie generano la tragedia, ma anche fioriscono eroismi, speranze, solidarietà.
Le fotografie, che scorrono nel volume, datano 2007, 2008, 2011 e sono riferite a Bucarest e Slatina. Le testimonianze sono state scritte o dettate direttamente dai ragazzi che frequentavano, in quel momento le strutture delle ONG Concordia e Curcubeo, alle quali parte del/il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Fonte: www.giadaconnestari.com

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 febbraio 2012 da in Diverse.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: